Portale di informazione turistica
Assessorato al Turismo e Promozione dell’Immagine
del Comune dell’Aquila

Seguici
Follow Us
GO UP
Image Alt

Palazzo CAPPA-CAPPELLI

Anche noto come Palazzo Cappelli, fu edificato nel corso della ricostruzione cittadina successiva al terremoto del 1703, che rivoluzionò l’asse di corso Vittorio Emanuele II con la realizzazione di numerosi interventi di edilizia civile.

Il palazzo si insediò al posto di un preesistente palazzo Ciampella, di cui vi sono poche testimonianze, stretto tra le aree di proprietà delle storiche famiglie dei Pica (a monte) e dei Rustici (a valle).

Appartenne, nella prima metà del XIX secolo ai marchesi Antonini e, successivamente, al marchese Francesco Cappelli che ne fu il proprietario storico, da cui il nome di palazzo Cappelli, con cui ancora oggi ci si riferisce all’edificio. Infine andò in eredità alla famiglia Cappa.

Palazzo Cappa Cappelli è posto poca distanza da piazza del Duomo, con la facciata principale rivolta verso corso Vittorio Emanuele II. Sul retro, il palazzo si apre su largo Silvestro dall’Aquila — spazio popolarmente conosciuto come piazzetta del Sole — che un tempo costituiva una corte privata della residenza. Successivamente il prospetto retrostante del palazzo fu modificato, con la chiusura vetrata delle balconate che si affacciavano sulla neonata piazza.

L’edificio, che presenta richiami all’architettura neorinascimentale ed è vincolato dalla Soprintendenza, è stato lesionato dal sisma del 2009 e restaurato a partire dal 2013. I lavori si sono conclusi nel 2015.

TUTTI GLI EVENTI QUI

ottobre

Nessun evento

Da visitare nei dintorni

X